giovedì 19 agosto 2010

Il respiro è vita.



Il respiro è vita

L'alternarsi di espansione e contrazione, è il movimento dell'energia vitale che contraddistingue l'intero universo.
Noi siamo un universo dentro l'universo e sottostiamo alle stesse leggi.

Ma se ponessimo attenzione, ci accorgeremmo
che, ogni volta che sentiamo un dolore o proviamo una
forte emozione, oppure ci impegniamo in qualcosa per
noi difficile, interrompiamo la nostra respirazione.

Questo è un riflesso istintivo e diventa un'abitudine del nostro sistema nervoso che si allarma e fugge o meglio si ritira.

C'è la necessità di addestrare la nostra mente e il nostro corpo a prendere coscienza delle nostre reazioni condizionate, per poter fare il salto di qualità e ritornare alla legge, che ci apre alla vita vera.

Non è mai scappando o ritirandosi che si risolvono veramente i problemi, ma recuperando lucidità e affrontandoli.

Conformarsi alla legge significa infrangere i confini che ci indurrebbero a dire "Sono fatto così.... non ci posso fare niente".

Sono i limiti che ci siamo posti e l'abitudine o le convinzioni auto-sabotanti che ci impediscono di credere nelle nostre reali possibilità.

Hai mai provato a ribaltare la visione?

E al posto di dire: "Se solo io potessi risolvere quel problema starei bene"
cambiare la frase in:
"So che prendendomi cura di me starò bene e risolverò quel problema".

Oppure hai mai pensato invece di dire:
"Se fossi in un ambiente meno stressato mi stresserei meno".
a porti la domanda:
"Posso fare qualcosa per sentirmi meno stressato nell'ambiente in cui vivo?".

A volte occorre solo far mente locale e porsi la domanda giusta per avere subito la risposta giusta.

E infatti ecco la risposta a questa domanda:

"Padroneggia il Tuo Respiro" è il titolo del mio corso che ti insegna tecniche e strategie per una respirazione consapevole e pone le basi per alleviare ansia, stress, dolori, insonnia e molto altro.

Questo corso insegna a superare le barriere fisiche e mentali che l'abitudine ad una cattiva respirazione hanno imposto al nostro corpo.

Tali abitudini ci allontanano dalla legge che governa la vita e la salute e ci avvicinano alla malattia.

Se vogliamo vivere pienamente abbiamo bisogno di rivedere i nostri atteggiamenti mentali e tornare ad una qualità di vita più adeguata alle nostre esigenze.
L'adeguamento ai ritmi e alle esigenze di oggi è necessario, ma non possiamo dimenticare che siamo esseri viventi e non macchine o robot.

Guardando la natura prendiamo ad esempio un albero:
affinché resti in salute e sia rigoglioso, occorre che sia nutrito dalla luce, che riceve dal cielo, per permettere lo svolgersi dei suoi naturali processi biologici.

Attraverso la terra invece riceve il nutrimento alle sue radici, che più vanno in profondità e più permettono all'albero di innalzarsi.

Lo scambio e l'integrazione di ciò che viene dall'alto con ciò che viene dal basso rende possibile la meravigliosa alchimia che fa crescere l'albero


Con il respiro consapevole prendi dal cielo il nutrimento e l'energia vitale e vivi il presente maggiormente collegato alla Madre Terra, che nutre le tue radici.

In questo scambio energetico continuo tra l'alto e il basso, che ci permette di crescere e vivere in salute, si colloca il respiro.

Per accedere al mio corso "Padroneggia il tuo respiro" clicca qui

Dedicato alla tua rivitalizzazione.

Margherita