giovedì 30 aprile 2015

Rimedi con acque informate




La mia lunga ricerca nel campo del benessere umano e dei trattamenti olistici, mi ha condotto oramai da molto tempo a studi e sperimentazioni sulle "acque informate"

Ma cosa sono le acque informate?

Per intenderci si tratta di creare rimedi dando all'acqua un'informazione prevalentemente da minerali, ma a volte anche da altre sostanze.
Cioè attraverso uno speciale procedimento si trasmette all'acqua la stessa frequenza emessa dal minerale o sostanza.
Perciò si parla di acque informate!
Da più di un decennio il mio interesse e la ricerca in questo campo, mi hanno portato ad esperienze tali ed inequivocabili, che sento giunto il momento di rendere partecipe anche voi lettori del mio blog.

Il metodo è stato messo a punto passando attraverso varie fasi nel corso degli anni e finalmente oggi ritengo sia pronto per essere proposto.
Si scelgono  i minerali e/o le pietre in base alle loro  proprietà terapeutiche ( e so bene che qualcuno crede ancora sia superstizione, ma sorvoliamo,).... si prende poi dell'acqua che deve essere di alta qualità, cioè particolarmente energetica. Attraverso uno speciale procedimento tale acqua riceverà l'informazione delle pietre o minerali in questione  in modo  da prestarsi come veicolo eccellente per trasportare informazioni alla persona che userà il rimedio; di solito mettendo poche gocce sulla pelle.
Già infatti dicevo basta che arrivi alla pelle
 "Si  insomma allora come fosse un unguento o una pomata!".Direte voi

Nulla di tutto ciò, anzi vi dirò di più, non è neppure importante metterla sulla zona dolente.
Già infatti basta che arrivi alla pelle, spesso per comodità si usa metterla nell'incavo del braccio. E l'informazione arriva nell'immediato a tutto il corpo.

Altre volte si preferisce utilizzare zone del corpo corrispondenti ai centri energetici (chakra).

Già, vi vedo increduli e anche un po' scettici, ma non si tratta di fantascienza, no è il  nuovo modo di mantenersi in salute e si basa sui principi della fisica quantistica.

Ecco ora avete capito!
Noooo? Ok,  allora andate alla mia pagina dedicata  " alle magie dell'acqua".
L'argomento non si esaurisce  naturalmente in un semplice post anzi è tanto vasto e complicato quanto affascinante e chi vuole può approfondire o documentarsi anche qui

Ad altri basterà sapere, che la visione e gli insegnamenti di tanti maestri del passato e soprattutto dei maestri orientali, ci preannunciavano già questo tipo di guarigione.
Più recentemente Maharishi Maes Yogi il guru laureato in fisica quantistica,  che portò la meditazione trascendentale nel mondo occidentale, oggetto di molti studi da parte delle autorità, preannunciava già negli anni '70 che con la  nuova Era l'umanità intera  sarebbe entrata nel  "campo di tutte le possibilità"
Ognuno avrà coscienza che sta scegliendo ogni giorno la vita che vuole per sé, ma anche la coscienza e la capacità di poterla cambiare se quella che sta vivendo non è la vita che desidera.

I precursori sono tali perché arrivano prima e di solito o vengono presi per folli, o vengono eliminati.
Ma ora siamo nel tempo giusto per conoscere tutto ciò e io entrata in questo flusso mi sento solamente una dei molti apripista senza dover rischiare  di essere presa per pazza né tanto meno di essere uccisa.
.
In realtà nel mio percorso di formazione mi sono imbattuta sia nella Meditazione Trascendentale, che nello studio delle acque informate  e ho portato avanti la mia ricerca con passione e determinazione su più fronti, a volte da sola, a volte con l'aiuto di altre persone, fino a giungere alla conquista di riuscire ad alleviare  la sofferenza senza dover dipendere da farmaci e quindi senza dover subire i gravi effetti collaterali provocati da questi ultimi.

I casi come quelli dei dolori articolari, e delle infiammazioni muscolari e tendinee ad esempio, sebbene possano avere origini differenti, molto spesso sono il risultato di disagi prolungati e a lungo ignorati.
Con questo tipo di rimedi non ci si limita all'effetto  di allontanare il dolore tramite  dei principi attivi come nel caso del comune antidolorifico o antiinfiammatorio.
Questi nuovi rimedi agiscono su un piano totalmente diverso, e cioè a livello di informazioni fornite alle cellule dell'organismo, che mentre si  apre a riceverle, le decodifica ed esegue direttamente le modifiche del caso sul corpo, inducendo inoltre  la ri-armonizzazione del campo aurico.

In sostanza il rimedio da me composto in quest'occasione, anche se apparentemente ha la stessa funzione di far scomparire i dolori come fosse un antiinfiammatorio, in realtà induce un lavoro di riassetto in tutto il corpo a più livelli, producendo pian piano un ripristino di tutto ciò che a lungo andare  si è sbilanciato nell'organismo e non solo a livello fisico!

Questo tipo di rimedi quindi è particolarmente adatto a chi ha intrapreso o intende intraprendere un lavoro di consapevolezza su di sé e sente forte il desiderio di cambiamento, perché queste frequenze possono portare, come effetti collaterali, a modificare i nostri comportamenti  indotti da una presa di coscienza e da una crescita interiore.


dedicato alla tua rivitalizzazione