La meditazione guidata per "Il riequilibrio dei sette Chakra"




Quando cominciamo a svegliarci la mattina stanchi e spossati con nessuna voglia di affrontare la giornata che ci attende, quando ci sorprendiamo a pensare che non ce la facciamo più a sopportare questa o quella situazione, si dice che soffriamo di stress. 

Allora pensiamo che dare un taglio alla vita quotidiana potrebbe servirci, vorremmo magari cambiare lavoro, o comunque uscire dalla situazione in cui ci troviamo, ma non abbiamo abbastanza energie per affrontare situazioni nuove. 
A volte fantastichiamo su vacanze interminabili, o addirittura pensiamo a prenderci aspettative o anni sabbatici.

In realtà con queste problematiche, se non si interviene interrompendo il meccanismo viziato, possiamo ristagnare una vita intera e sicuramente non ci sarà di grande aiuto nessuna vacanza! 

Anche se hai già sentito parlare di tecniche adatte a ridurre lo stress o a controllarlo, sai che queste sono discipline  difficili e faticose, che richiedono molta attenzione. 

Solo l'idea ti provoca altro stress?

Ho studiato e sperimentato personalmente il metodo che voglio presentarti, che potrà realizzare il sogno di liberarti dallo stress in modo facile, comodo, che richiede solo il desiderio di mandare in vacanza per pochi minuti al giorno le tue angosce e i tuoi pensieri stressanti, mentre rigeneri il tuo sistema energetico; per questo sono certa che ti piacerà ascoltare 



il riequilibrio dei sette chakra


Sappiamo che i sette chakra sono dei centri o vortici che fanno parte del nostro sistema energetico che sono distribuiti lungo il nostro tronco e sulla testa  e che vibrano ognuno ad una loro particolare frequenza. 
Ad ogni chakra in equilibrio corrisponde un colore ben determinato.
Rosso il primo chakra quello della base, arancione il secondo quello dell'ombelico, giallo il terzo quello del plesso solare, verde il quarto quello del cuore, azzurro il quinto quello della gola, indaco il sesto quello della fronte, viola il settimo quello della corona. 

Quando questi centri sono squilibrati i colori perdono il loro splendore, perché avremo delle invasioni  provenienti da altri chakra, di conseguenza anche la vibrazione energetica sarà disarmonica.

Questo cambiamento è motivo di ulteriore squilibrio anche a livello di emozioni e di pensieri, entrando così in un circolo vizioso, nel quale tutto il sistema viene compromesso, originando fragilità del sistema immunitario e del sistema nervoso.

è una pratica comodissima da eseguire, perché la puoi ascoltare come ascoltassi della musica rilassante, se vuoi con le cuffie o come sei solito fare.
Scegliendo un momento e un luogo tranquillo, puoi sdraiarti, ma puoi restare anche seduto, non ci sono regole fisse, purché ti prenda un momento tutto per te.
Puoi addirittura addormentarti, le informazioni non andranno perdute, perché il sistema nervoso apprende, anche senza la nostra volontà cosciente.

La teoria

Quanto più è basso il livello di consapevolezza, più il nostro sistema nervoso è soggetto allo stress.
Lo crea, lo subisce, non è in grado di ridurlo, ne tanto meno di gestirlo.
Questo stato abbassa il tono energetico del nostro corpo, che non permette alla mente di rilassarsi e di poter accedere a tutte le meraviglie che  una sana intuizione potrebbe regalargli.

L'ascolto regolare della meditazione guidata induce i meccanismi di reazione inconscia del nostro organismo e della nostra mente a cambiare, attraverso la creazione di nuove sinapsi.

Vale a dire che la ripetizione costante per un numero di volte sufficiente, dà nuovi impulsi alla nostra mente  inducendo nuove emozioni, nuovi comportamenti  nuovi pensieri fino a che questi si fissano nel nostro  cervello, sostituendosi ai vecchi condizionamenti e ai vecchi conflitti. 

Naturalmente dobbiamo volere questo cambiamento altrimenti le nostre stesse resistenze ne impediranno la possibilità.

Bene, se soffri di eccesso di stress la cosa può sembrarti interessante.       
Però vorrei spendere qualche parola anche per quelli, che comunque temono, che la meditazione guidata non sia del tutto naturale e che possa condizionarli contro il loro volere.

Siamo costantemente bombardati da ogni genere di informazioni, che condizionano la nostra vita, il nostro umore, i nostri comportamenti, le nostre decisioni, anche se non ne siamo del tutto coscienti.  
Immagazziniamo queste informazioni come fossero verità assolute fin da bambini e a secondo dell'ambiente in cui cresciamo viene forgiato il nostro carattere, responsabile oggi di accumulare tanto stress.

Tutto è dipeso dalle informazioni che abbiamo ricevuto, ma allora non le potevamo scegliere.....e questo processo continua tutt'oggi. 
Ce lo impediscono le nostre paure, le convinzioni e credenze, che fanno parte dei condizionamenti ricevuti e che limitano le nostre scelte, anche a nostra insaputa.
 Ebbene oggi al contrario con 





abbiamo la possibilità di scegliere le informazioni che vogliamo far entrare nella nostra mente, conoscendole in anticipo e con la certezza che ci faranno stare bene, semplicemente perché riportano alla loro naturale vibrazione i centri energetici di cui ci stiamo occupando.
Un passo importante verso una maggiore consapevolezza dei nostri squilibri e dei nostri bisogni.

Che certi programmi nella nostra mente siano obsoleti ce lo dice il nostro grado di stress, a volte portato ad un livello tanto estremo, da giungere fino alla malattia. (rottura di un sistema)
In altre parole il nostro cervello è un magazzino di informazioni, che ha la proprietà di essere plasmabile.

Ma le informazioni che ci sono state fornite fino ad oggi hanno portato squilibrio nei nostri chakra, perciò propongo la mia meditazione, per riparare  questo danno, di cui non abbiamo avuto finora consapevolezza.


Con






verranno date delle informazioni che hanno il solo scopo di ripristinare l'equilibrio  dei chakra, e non di sostituirsi a vecchie informazioni della nostra mente.
In poche parole agiranno per il ripristino del sistema energetico e non direttamente sui condizionamenti mentali ricevuti.

Quello di sostituire i vecchi programmi mentali con i nuovi arriverà in automatico, man mano che procederemo nella vita quotidiana, dopo aver ritrovato il nostro originale equilibrio dei chakra.
La tecnica richiede la ripetizione costante per un certo periodo, perché le nuove informazioni siano fissate anche a livello conscio per diventare nuovi programmi mentali che si allineeranno al ripristino del naturale benessere energetico ottenuto.

Questo nuovo stato ci dà la possibilità di liberarci dall' accumulo di stress inutili, che è sostanzialmente diverso dal non sentire più lo stress, come potrebbero fare i soliti ansiolitici.
Sto parlando di gestire alla base le cause dello stress.

Vediamo ora a grandi linee quali sono le informazioni
che darò durante 


il riequilibrio dei sette chakra


Con il riequilibrio dei sette chakra andiamo a ricreare  il colore appropriato per ogni centro, suggerendo delle visualizzazioni, allo scopo di ripristinare la corretta vibrazione.
Per rafforzarne ulteriormente l'effetto  vengono suggerite delle affermazioni positive in modo da riprodurre la corretta emozione, correlata ad ogni centro.
Tutto questo, stando comodamente seduti o sdraiati a casa vostra, prestando un' attenzione relativa, in quanto queste informazioni vengono recepite maggiormente dal nostro sistema, in uno stato detto Theta, che è la fase immediatamente precedente quella del sonno.  Se poi si scivola nel sonno otterremo comunque ottimi benefici.

Dopo aver sperimentato adeguatamente la mia meditazione potrai sorprenderti a vivere  eventi, che scatenano oggi in te emozioni incontrollabili, con una serenità mai conosciuta!

Ti sto facendo conoscere un mezzo efficace per ampliare, senza sforzo, la tua consapevolezza.
Allora vedrai scivolarti le cose  addosso e ti accorgerai di non essere più coinvolto nello stress come lo eri prima.
Questo ci fornirà l'energia sufficiente per sostituire i vecchi condizionamenti mentali con quelli che vorremo noi, ripartendo da un sistema equilibrato,
tenendo sempre presente che la base per allontanare lo stress è il riequilibrio dei sette chakra, al quale potremo tornare quando lo desideriamo.
O meglio, quando avremo coscienza, che qualche chakra sta per tornare fuori equilibrio.
In conclusione, con la ripetizione giornaliera e costante per un periodo non inferiore ai 21 giorni
  


     può farti ottenere di: 

  1. ridurre il livello di stress
  2. liberarti dai vecchi condizionamenti 
  3. immettere informazioni coscienti nel tuo cervello
  4. equilibrare le tue emozioni
  5. acquisire maggiore consapevolezza
  6. allontanare il rischio di malattie
  7. aumentare la tua energia 
  8. sviluppare maggiore creatività

Il programma prevede che si ascolti un chakra alla volta senza aspettarsi di cambiare tutto subito.
Il che significa dedicare un quarto d'ora al giorno a se stessi, se lo faremo una volta sarà un'ottima cosa, ma se lo faremo due volte, sarà ancora meglio.

E' consigliabile non cambiare chakra per una settimana o almeno per quattro giorni; nel giro di un mese circa il ciclo sarà  completato.

Questi sono i semplici passi di base da compiere per una corretta riprogrammazione, che ti permetteranno di riequilibrare pian piano tutti i tuoi chakra, in modo da invertire le situazioni disarmoniche nella tua vita, fino a donarti una serenità, che forse non ricordi di avere mai conosciuto prima.

Se sei arrivato fin qui a leggere significa che la cosa ha suscitato il tuo interesse, per questo mi farà piacere offrirti l'omaggio di una meditazione per il riequilibrio del 1° chakra, che è il chakra della base, quello collegato alla madre, alla terra, alla casa, alla stabilità fisica, ma anche a quella economica....

Dopo tante spiegazioni, ecco come sperimentare concretamente la meditazione guidata: inserisci i tuoi dati nel form che trovi in alto nella barra laterale e potrai scaricarla immediatamente. 
Grazie per l'attenzione e buon ascolto!

Dedicato alla tua rivitalizzazione

Clicca qui sotto per accedere al corso completo.

4 commenti:

  1. Molto bella la meditazione grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche te, per l'apprezzamento anche se non conosco il tuo nome.

      Elimina
  2. pensieri profondi che fanno molto meditare. Grazie di cuore

    RispondiElimina

si accettano commenti solo se moderati